Cosa significano i numeri e le lettere tipo 'Cf3'?

Questa è la notazione scacchistica - il linguaggio degli scacchi!

Ogni mossa di una partita di scacchi può essere descritta da una combinazione di lettere e numeri e, una volta compreso il linguaggio, sarai in grado di capire quale mossa è stata giocata semplicemente leggendo queste lettere e questi numeri! 

Come imparare la notazione degli scacchi

La prima cosa da comprendere è che la scacchiera è una matrice, con traverse e colonne. Le traverse sono numerate da 1 a 8 e le colonne portano la lettera a-h. 

Questo significa che puoi descrivere qualsiasi casella della scacchiera con una lettera e un numero.

Ad esempio, nell'immagine qui sopra è evidenziata la casella e4.
Inoltre, ciascun pezzo può essere rappresentato con una lettera, come di seguito indicato: 
R: Re
D: Donna
T: Torre
A: Alfiere
C: Cavallo
Quindi, se in una partita vedi indicata la mossa Te4, ciò significa che in tale mossa il giocatore ha spostato la torre sulla casella e4! 
Nella maggioranza delle forme di notazione scacchistica ai pedoni non viene assegnata una lettera, quindi se vedi una mossa scritta semplicemente come e4 o g6, significa che un pedone è stato spostato su quella casella. 
NOTA: a seconda delle impostazioni, nella notazione scacchistica potresti vedere l'icona del pezzo al posto della lettera. Al posto di Re4 potresti quindi trovare l'icona della torre, seguita da e4. Se preferisci vedere una notazione testuale invece dell'icona, accedi alle impostazioni della scacchiera e dei pezzi e cambia l'impostazione 'notazione del pezzi' in 'lettere'.

Ovviamente, negli scacchi non ci si limita a muovere i pezzi! Esiste anche una notazione per tutte le ulteriori azioni che possono verificarsi sulla scacchiera: 
x: cattura
0-0: arrocco corto (sull'ala di re)
0-0-0: arrocco lungo (sull'ala di donna) 
+: scacco
#: scaccomatto
Quindi, se invece di Te4 dovessi notare la mossa Txe4, ciò significa che la Torre si è spostata in e4 e ha catturato il pezzo avversario. Se invece dovessi notare Te4+, significa che la Torre si è spostata in e4 e la mossa è stata uno scacco! Questi simboli possono anche essere combinati, quindi Txe4# significa che la Torre ha catturato un pezzo in e4 e dato scaccomatto!
Ma cosa succede se più pezzi possono muoversi sulla medesima casella? 
Prendiamo in considerazione la posizione seguente:

Tocca al Bianco e il Bianco desidera catturare l'alfiere su d5 con la sua torre. Ma con quale torre? Se scrivessimo semplicemente Txd5, come faremmo a sapere quale torre è stata mossa? 
Per risolvere questo problema possiamo aggiungere un'ulteriore lettera alla notazione, quindi Taxd5 significa che la torre sulla colonna a cattura il pezzo in d5. Allo stesso modo, se entrambe le torri si trovassero sulla colonna d, daremmo loro un numero per distinguerle. Ad esempio, T4xd5 significherebbe che la torre sulla quarta traversa cattura il pezzo in d5. 
Una volta compreso il linguaggio della notazione scacchistica, potrai leggere e goderti una partita di scacchi semplicemente leggendo il testo!
Prova il nostro Vision Trainer per esercitarti a memorizzare ogni casella!
Ha risposto alla tua domanda? Grazie per il feedback C'è stato un problema con l'invio del tuo feedback. Si prega di riprovare più tardi.